Aiutato da Louis Chiron, dai membri del Club e dal Principe, Presidente d'onore del'.
Formula 1, webber largó adelante y cuidó la punta en el pomposo Gran Premio de Mónaco.
Giovedi.00 Chiusura del circuito alla circolazione auton.00 -.30 Formule 1 TM - 1 Sessione di prove.00 -.45 Formule 2 FIA - Prove libere.00 -.30 Formule 1 TM - 2nda Sessione di prove.15 -.31 Formule 2 FIA.Gran Premio di Monaco 1997, dettagli 602, gP del.La gara, sul circuito del Principato pole ancora per la Williams, ma questa volta ad ottenerla è Frentzen, ringalluzzito dal recente successo.Dietro terzo è Fisichella poi Panis, Irvine, Salo, Alesi e Magnussen; sono solo 15 vetture ancora in gara, ma si assottigliano ulteriormente e diventano tredici al 17 giro: Alesi, cercando di passare Salo si gira al Mirabeau Bas e, cercando di ripartire, spegne il motore.Il ferrarista vince così davanti a Barrichello (primo podio per la Stewart dopo solo cinque gare Irvine, Panis, Salo e Fisichella.Herbert al 10 giro arriva alla staccata.



Al giro dopo è il turno di Ralf Schumacher che va in testacoda al Casino, sbatte ed è eliminato.
Classifica Gara Classifiche Piloti Costruttori Note Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula. .
Louis Chiron, il giovane monegasco non partecipa perche già impegnato nelle 500 mile d'Indianapolis.
Devote, salta su una cunetta e perde il controllo della vettura che va dritta sulle barriere: l'urto è violento ma l'inglese ne esce incolume.
Schumacher passa primo davanti a Fisichella, Frentzen, Ralf Schumacher, Villeneuve, Herbert e Barrichello.Nel frattempo Trulli arriva lungo alla curva del Mirabeau Haute e si ritira.Barrichello continua la sua rimonta e al 5 giro è terzo dopo aver superato Ralf Schumacher.Al via le Williams pattinano e si fanno scavalcare.Parigi per presentare la candidatura dell automobile Club di Monaco all'Association des Automobile-Clubs Reconnus, attuale Federazione Internazionale dell'Automobile.Gran Premio di Monaco è uno dei momenti più attesi nel.La situazione con solo 10 vetture in gara sembra stabilizzata.Si susseguono i testacoda: Verstappen alla chicane premio di pittura e Frentzen al Mirabeau Haute se ne rendono protagonisti, ma entrambi ripartono.Grazie anche al podio di Irvine la Ferrari è anche in testa a quello costruttori con 38 punti davanti alla Williams ferma a 30 e alla McLaren a 20 lunghezze.L'aderenza è minima, le vetture sbandano ovunque e il primo a farne le spese è il brasiliano Diniz alla curva del Mirabeau Bas.