Imprenditori o professionisti che intendano utilizzare la somma erogata per finalità strumentali alla propria attività).
187.; Castelli, I rapporti tra banche e assicurazioni, in Ass., 1996, I,.
14 Quanto osservato consente di distinguere, nellambito delle moltiplici forme assicurative dirette a neutralizzare i rischi del credito, fra le assicurazioni a garanzia diretta del credito e.d.Prima della sottoscrizione della suddetta copertura assicurativa leggere il set informativo consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari e disponibile sul sito internet, sez.In particolare, si è raccomandato alle imprese di assicurazione di attivarsi in via autonoma per la restituzione della" parte del premio pagato e non goduto, senza attendere la richiesta del debitore-assicurato ed integrando di conseguenza le condizioni di assicurazione, ferma la facoltà dellassicurato.Essa hafornito alle imprese di assicurazione e agli intermediari preposti al collocamento delle polizze in esame specifiche indicazioni in ordine alladempimento dei propri obblighi, raccomandandone losservanza.1 e 54 del.p.r.Così, per tutti, Corrias, Collegamenti e interferenze tra le attività bancaria e assicurativa, in corso di pubblicazione in Riv.7.; Ruperto, L«Arbitro Bancario Finanziario», in Banca, borsa, tit.A riprova dellimportanza della questione, va rilevato che, seppur con riferimento ai soli contratti di assicurazione sulla vita collegati ad operazioni di mutuo immobiliare o di credito al consumo, il Regolamento ivass.L assicurazione casa non è obbligatoria per legge ma, in caso di mutuo, viene sempre richiesta dalle banche la polizza incendio e scoppio.38" di ammontare non superiore al quinto di tali emolumenti, valutato al netto delle ritenute fiscali.In entrambi i casi, il soggetto assicurato è il debitore13, il quale, in quanto titolare dellinteresse esposto al rischio del verificarsi di eventi che pregiudichino la restituzione delle somme erogate, sostiene, di regola, lonere del pagamento del premio14.141, stabilisce che «Il consumatore può rimborsare anticipatamente in qualsiasi momento, in tutto o in parte, limporto dovuto al finanziatore.



Così Pongelli, Polizze assicurative connesse a mutui e finanziamenti: evoluzione normativa, profili di trasparenza e orientamento dellArbitro Bancario Finanziario, in Mezzasoma Bellucci Candian Corrias Landini Llamas Pombo (a cura di La banca-assicurazione, Napoli, 2017,.
Giova, tuttavia, precisare che siffatto obbligo della banca sussiste soltanto allorquando il contratto di assicurazione sulla vita autonomamente individuato dal cliente risulti conforme ai contenuti minimi definiti dal Regolamento ivass.
1/2012, convertito con legge,.
121 e 12 - quinquies TUB, coinvolge anche i premi assicurativi corrisposti allatto della stipulazione del finanziamento.
11 Come rilevato da ivass, Indagine sui costi delle polizze abbinate a finanziamenti (PPI) Primi risultati, cit.,.Emissioni CO2 g/km da 179 a 193.Evidenzia altresì che, se lintento dellivass era quello di dar vita ad un atto di s oft law, allora anche sul piano sanzionatorio dovrebbero adottarsi meccanismi di maggiore interazione tra regolatori e soggetti vigilati, che consentano di individuare soluzioni più adeguate al caso concreto.Banca dItalia, Operazioni di finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio o della pensione: Orientamenti della vigilanza,.Prospettive di comparazione, Milano, 2003; Ead., Lassicurazione del credito ai consumatori, strumento double-face a garanzia di finanziatori e finanziati: da unidea di democratizzazione del credito ad un esempio cerco cucciolo di cane in regalo a genova applicativo delle assicurazioni di gruppo, in Dir.In particolare, al fine di eliminare in radice siffatta prassi pregiudizievole per il cliente25, lart.Lattuazione delle prime politiche di protezione del consumatore, unitamente allespansione del mercato del credito, determinarono a partire dalla fine degli anni Quaranta, un più frequente utilizzo dellassicurazione come strumento di garanzia dei crediti ai consumatori.