Quando mi sei vicina sento che amarti non devo; ma quando sei lontana sento che t'amo davvero.
Ma, in fonno, credi, nun j'importa un cavolo!
Ognuno loda, ognuno taglia.
Corrado Govoni - Poesia consigliata da Elisa Sada - Quella vecchietta ceca, che incontrai Quella vecchietta ceca, che incontrai la sera che mi spersi in mezzo ar bosco, me disse :- se la strada nun la sai te ciaccompagno io, che la conosco.
Marino Moretti - Poesia consigliata da Tiziana Cocolo - La maschera Vent'anni fa m'ammascherai pur'io!Salvatore Quasimodo - Poesia consigliata da Yasuke - Secondo ricordo Anche prima, molto prima della rivolta delle ombre, e che nel mondo cadessero piume incendiate e un uccello da un giglio potesse essere ucciso.Campane in lontananza invitano la gente in chiesa e la lumaca, pacifico borghese della strada, stordita ed irrequieta ammira il paesaggio.Taci dunque, anima mia; mentre che scende la sera andiamo dove ci conduce questo suono, andiamo via.E sotto l'alte piante Vedransi a riverir Le quete ossa compiante I posteri venir.Siamo tutti sospesi a un tacito evento questa sera entro quel raggio di idee regalo amazon per lui torpediniera che ci scruta poi gira se.E un'ansia repentina il cor m'assalse Per l'appressar dell'umido equinozio Che offusca l'oro delle piagge salse.Sii tu dio, sii tu mostro, eccomi pronta.La mia scienza, dal momento che sto al mondo da tanto mi vieta di crederlo.Federico Garcia Lorca - Poesia consigliata da Maria Grazia Armone - La tua calligrafia Aspetto come ogni anno la tua calligrafia, la primavera la risata fresca fra noi il letto nuovo, fra noi quella parola di carne e di ardore quieta liquida spontanea, regalo potersi."Tutti, amica le ribatte l'altra rana che era ferita e quasi cieca.



Prima divelte, in mar precipitando, Spente nell'imo strideran le stelle, Che la memoria e il vostro Amor trascorra o scemi.
Sono tutte eccitate hanno un gran da fare per trascinare una compagna che ha le antenne rotte.
Raccontalo, tu, formichetta." La formica mezza morta dice triste triste: "Ho visto le stelle" "Cosa son le stelle?" dicono le formiche inquiete.
Queste che ancor ne avanzano Ore fugaci e meste, Belle ci renda e amabili La libertade agreste.
Vada in bando ogni tormento.Giorgio Caproni - Poesia consigliata da Tiziana Cocolo - Serenata indiana Fosse tua vita quella che mi tiene sulle soglie - e potrei prestarti un volto, vaneggiarti figura.Vittorio Alfieri - Poesia consigliata da Tiziana Cocolo - Angeli e farfalle Una vaga fanciulla in un giardino un bruco avea trovato: quant'era bello!A me fo premio moro sanremo grazia, ei disse.Ma ripensando, il primo Comprende tutto, tanto Che il resto sembra solo Un'inutile mostra - Scrivo "poeta" e basta.Vittorio Alfieri -Poesia consigliata da Tiziana Cocolo- E tu cantavi la provincia, le tragedie dei burattini, il suono dell'Ave Maria; cantavi le domeniche piene di sole e di malinconia e aspettavi di Morire, Sergio Corazzini!Non hai Vizio nessuno?Furtiva, accenna una testina bionda tra le cortine smosse.



Non ti difende Nessun de' tuoi?
Mario Luzi - Poesia consigliata da Tiziana Cocolo - Al tempo Son di granito o di diamante sono i mille denti logori e ferrigni con che rodi il cemento ed i macigni sgretoli, sfinge spaventosa, o Chrono?