nella juve vincere non è importante

Javier Zanetti : "Ronaldo sarebbe un bel colpo per la Serie A, ma a me interessa l'Inter e noi abbiamo fatto un gran mercato".
Sono tranquillo, ma sono qui per lasciare il segno nella storia della Juve.
E' un giocatore importante per quello che ha fatto in passato".«De Laurentiis ora non può tirarsi indietro, deve per forza acquistare un gran nome se non vuole che il divario stavolta diventi incolmabile «È arrivato il momento di fare il vero salto di qualità o perderemo tutto quanto fatto finora commentano i [email protected], iscriviti alla newsletter, inserisci la tua squadra del cuore e la tua e-mail, resta aggiornato sulle ultime notizie!Parliamo di una delle migliori squadre al mondo.Solo qualche mese fa aveva fatto esultare e gioire i tifosi azzurri con la sua memorabile rovesciata e con quel rigore che sancì luscita della Juventus dalla Champions: fuochi dartificio a Napoli, Cristiano Ronaldo era il nuovo idolo napoletano.Sarà tuttavia una nuova emozione vedere Cristiano Ronaldo in Serie.Juve, Ronaldo incontra i compagni: abbracci ungaretti non ha vinto il premio nobel perchè con Allegri e Chiellini.Il migliore del mondo è un giocatore della Juventus.Milano, ah, ma allora è tutto vero.E segue risata fragorosa, come a dire "ma con chi credi di parlare?".LA juve "Questa grande società mi ha dato un'opportunità unica, perché sono in una squadra che può vincere tutto ed è fortissima, per me è un passo avanti della mia carriera e la voglio portare ancora più.



In tanti si dicono pronti a cancellarlo dai social: «Eri un gran giocatore, ora hai deciso di andare anche tu dai ladri bianconeri.
I tifosi intanto sognano: torna di moda Benzema nellimmaginario azzurro, 50 milioni di cartellino ma soprattutto lingaggio che si aggira sugli 8 milioni lanno, cifra che il produttore cinematografico è notoriamente contrario a pagare per lo stipendio di un calciatore.
È anche per questo che si cerca di far chiarezza innanzitutto sulle uscite per capire quanto poter reinvestire: qualche partenza importante potrebbe facilitare il grande nome in arrivo.
La Juventus era la squadra più forte prima del suo acquisto e lo sarà a prescindere dall'esito positivo o meno della trattativa che lo porterà a Torino.Magari ora la Juve vincerà anche la Champions, ma lui resterà a guardare anche stavolta da qualche altra squadra».E proprio lui stavolta potrebbe muovere qualcosa nel valzer di top player.Sicuramente sì, perché in realtà l'acquisto di Cristiano Ronaldo non sposta gli attuali equilibri della Serie.Ma per ora si lavora con cautela.



Anche fra gli addetti ai lavori e fra i dirigenti delle squadre italiane il sempre più probabile arrivo in Italia di CR7 non è visto come un qualcosa che possa mettere la Juventus un gradino al di sopra di tutte le altre.
Poi è stata la volta del presidente dell'Atalanta.