Isbn Il Palazzo e la Piazza.
Si ricorda in particolare un'intervista del 1977 al cardinale di the bridge sconti Cracovia, Karol Wojtya, futuro papa Giovanni Paolo.
1943: l'arresto del duce, 2005: la sfida di Prodi, Roma-Milano, Nuova ERI-A.Isbn Verdi e l'Arena, a cura di, Roma, Edizioni Fotogramma, 2001.Flash 1980, Roma, Cassa di risparmio di Roma, 1981.11 Nuovamente il ecide di invitare il secondo figlio di Totò Riina, già esponente di primo piano dell'organizzazione cosa nostra, suscitando altrettanta indignazione.Tipici di chi difende interessi unieuro volantino offerte natale diversi».2 3 La polemica è stata corroborata dalla pubblicazione di una sua conversazione telefonica con Salvatore Sottile, portavoce dell'allora ministro degli esteri Gianfranco Fini, intercettata dalla procura il : Vespa discusse al telefono con Sottile circa la scelta del contraddittore che Fini avrebbe preferito nella.Wine is life, a cura di, Roma, Edizioni Fotogramma, 2010.Isbn Luigi Di Bella, Si può guarire?



Ping pong,.l.,.
Durante la puntata di Un giorno da pecora del 2 dicembre 2015 ha detto di essere nato alle ore.30 del, ma i genitori all'anagrafe hanno indicato il giorno successivo.
È qui che cinque giorni prima delle elezioni politiche italiane del 2001, l', Silvio Berlusconi, allora capo dell'opposizione, firmò il cosiddetto " Contratto con gli italiani ".
Bruno Vespa intervista, enrico Berlinguer nel giorno del giuramento di, sandro Pertini alla presidenza della Repubblica Italiana, Vespa esordì giovanissimo come collaboratore per la stampa locale abruzzese : a sedici anni era autore di articoli sportivi per la sede aquilana del"diano, il Tempo.
Si dedicò alla mia distruzione, presentandomi come una signora genovese che doveva organizzare "sfilate di moda" ( sic ) a Portofino, e invece ficcò il naso in problematiche che non la riguardavano, quali la logistica e l'ospitalità delle delegazioni, creando malumori e imbarazzo a Gianni.Nel mese di giugno del 1984 fu il commentatore ufficiale per il Tg1 dei funerali del segretario del Partito Comunista Italiano Enrico Berlinguer, in diretta da Piazza San Giovanni a Roma.Da Stalin a Renzi, da Mussolini a Berlusconi, da Hitler a Grillo.Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Il vino, la vita.Vorrei che quei dieci o venti ragazzi fossero scelti così.Lo stesso cardinale, divenuto Papa, gli telefonò in diretta nel 1998 durante la trasmissione Porta a Porta dedicata al ventennale del suo pontificato.Il cambiamento italiano nel mondo che trema, Roma-Milano, Nuova ERI-A.Il caso è rimasto unico nella storia del giornalismo internazionale.