Esa dedicación, ese compromiso con.
Allora non sapevamo neppure come sarebbe finito il rapporto tra la tv pubblica e quella privata, ma è in quel momento che regali per avvocatura Agnes ha ridefinito il servizio pubblico per come lo conosciamo ora e i conseguenti rapporti di forza con la tv privata.
Tale devozione, american express membership rewards mediaworld quell'impegno per l'America lo esprimiamo anche nel pubblico servizio.
Wir verwenden Cookies, um Inhalte zu personalisieren, Werbeanzeigen maßzuschneidern und zu messen sowie die Sicherheit unserer Nutzer zu erhöhen.La Finlandia ritiene che tutte queste funzioni speciali possano essere considerate obblighi di pubblico servizio di cui all'articolo 86, paragrafo 2, del trattato.E a seconda della situazione eventuale proseguira la programmazione anche domenica spiega Maurizio Rossi, editore di Primocanale Questo e quello che riteniamo noi essere Servizio Pubblico.La diversidad cultural no puede ser garantizada por las autoridades ni mediante la protección de las llamadas empresas de servicio público frente a la competencia.Per le ragioni esposte nella sezione.3 precedente, l'Austria ritiene che anche il contratto di pubblico servizio sia pienamente conforme all'articolo 14 del regolamento (CEE).' Il ruggito del coniglio storica trasmissione di Rai Radio Due condotta da Antonello Dose e Marco Presta ( Premio per la Radio Alberto Brambilla de Il Foglio ( Premio Under 35 Antonio Monda (Premio Giornalista Scrittore Gloria Satta (Premio per Cinema e Fiction).Riproduzione riservata Copyright Adnkronos.E ora lei mi sta dicendo.Questo è un annuncio di pubblico servizio da parte.



1191/69, il pagamento per un contratto di pubblico servizio non può superare quanto è necessario per coprire i costi occasionati dall'adempimento dei suddetti obblighi.
Y ahora me dices que el gran premio por una vida de servicio público podría ser la muerte.
Biagio Agnes diceva che la tv di servizio pubblico è quella che accorcia le distanze, che fa sentire la gente meno periferica".Ma la gratitudine verso l'allora direttore generale ha anche altre ragioni d'essere, che toccano la collocazione dell'azienda nel mondo dei media: "Biagio Agnes - ha ricordato Teodoli - ha ridefinito il servizio pubblico mentre esplodeva la competizione con Mediaset.Io e il governatore siamo vecchi amici grazie a delle signore che conosce, e ho sempre avuto l'inclinazione per il pubblico servizio.E non era un onore, ma era considerato un pubblico servizio.Gli Stati membri possono rifiutare l'autorizzazione soltanto in casi specifici, segnatamente qualora il servizio regolare pregiudichi seriamente la continuità di un contratto di pubblico servizio.Biagio Agnes, "grande italiano, gradissimo direttore generale della Rai che in un momento difficile ha saputo ridefinire il ruolo del servizio pubblico, accettando la sfida che arrivava dalla tv privata e vincendola".