Riferimento normativo : consulta la Circolare Inps.
22, comma 6, della legge 184/1983 oppure riportare nella domanda gli elementi (sezione del tribunale, la data di paddock gran premio monza anni 60 deposito in cancelleria ed il relativo numero) che consentano allInps il reperimento del provvedimento stesso presso lAmministrazione che lo detiene.
I requisiti per accedere al bonus.
In entrambi i casi devi allegare alla domanda il modello.Il premio di 800 euro non fa reddito e non concorre alla formazione del tuo reddito complessivo.Si precisa che nella domanda vengono autocertificati gli altri requisiti che danno titolo alla concessione del premio salvo che la beneficiaria non sia tenuta a comprovare i requisiti sulla base di specifica documentazione.La prestazione, altrimenti detta bonus mamma domani, è rivolta alle donne in gravidanza o alle madri per uno dei seguenti eventi verificatisi dal : compimento del settimo mese di gravidanza; parto, anche se antecedente allinizio dellottavo mese di gravidanza; adozione nazionale o internazionale del minore.Per ottenere il bonus mamma, dopo il 7 mese di gravidanza, devi presentare la seguente documentazione: il certificato di gravidanza in originale o, nei casi consentiti dalla legge, in copia autentica direttamente allo sportello oppure spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno (art.Come fare domanda, la domanda deve essere presentata allinps tramite una delle seguenti modalità: servizi amref regali telematici accessibili direttamente dalla richiedente tramite PIN, attraverso il portale dellIstituto; Contact Center (numero 803 164, gratuito da rete fissa, oppure da rete mobile enti di patronato, tramite i servizi.Le cittadine non comunitarie, invece, devono essere in possesso del permesso di soggiorno UE per lunghi periodi, di cui allarticolo 9, decreto legislativo,.



Requisiti bonus mamma, il premio alla natalità 2017, è riconosciuto alle donne gestanti o alle madri che siano in possesso dei seguenti requisiti, attualmente presi in considerazione, per lassegno di natalità di cui alla legge di stabilità.
Le cittadine non comunitarie in possesso dello status di rifugiato politico e protezione sussidiaria sono equiparate alle cittadine italiane.
Se si sceglie di inviare la domanda online attraverso il servizio dedicato è possibile scaricare dal menu il manuale utente che descrive le funzionalità disponibili e la guida lutente nella compilazione della domanda.Le domande presentate dalle cittadine straniere extracomunitarie, regolarmente presenti in Italia, in precedenza respinte in applicazione delle circolari inps 27 febbraio 2017,.661, presso la struttura inps territorialmente competente, che valuterà la sussistenza dei requisiti, sia con riferimento alla regolare presenza in Italia sia agli altri requisiti giuridico-fattuali richiesti dalla legge.Bisogna avere la residenza in Italia e/o la cittadinanza italiana/comunitaria.La domanda può essere presentata anche nellipotesi in cui la richiedente, pur avendo maturato i sette mesi di gravidanza alla data del, non abbia portato a termine la gravidanza a causa di uninterruzione della stessa.LInps effettua poi i relativi controlli mediante accesso alle banche del ministero degli Interni e di altre Amministrazioni e, nel caso in cui si renda necessario per esigenze istruttorie, può chiedere di esibire il permesso di soggiorno. .Il beneficio è concesso in ununica soluzione per ogni evento (gravidanza, parto, adozione o affidamento) e in relazione a ogni figlio nato, adottato o affidato.