In settimana firma del contratto, per i lavori alla Madonna della Provvidenza, e da parte di brucoconto regali Stefano e Valeria, consegna in parrocchia della venerata Immagine.
Si tratta di regali per ragazzi di 11 anni ma sono quasi tutti regali che rimarranno nel tempo e lo faranno divertire anche quando crescerà.
Anche noi viviamo in mezzo a molti "partiti" e tanti cercano solo il proprio tornaconto, vince chi vive bene il proprio ruolo, lasciando che gli altri curino il loro.Venerdì Incontro di Plenaria alla Scuola Materna.Collego tutto alle letture di questi giorni, i segni angosciosi, che preparano, nella vita di ciascuno, "la venuta del figlio dell'uomo" Incontro annuale con i compagni di classe di Seminario.Bato Un modo per me di vivere "il Sinodo dei giovani" è l'impegno ad "intercettare" ogni giorno "un giovane per una attenzione apostolica.Ieri sera, lessi l'arrivo di S Francesco di Paola a Tours, in Francia, ricevuto con onore dal più potente re di Europa, Luigi.Sono tutti regali perfetti per ragazzi di 11 anni che hanno tanta energia da sfogare e lo vogliono fare attraverso lo sport e le attività allaria aperta.In effetti è così, ma alla fine scopro anche il problema della scarsità di alloggi, per un gruppo grande, e il minor "spirito rispetto al "cammino francese così con Andrea ci si orienta a quell'itinerario.In un sogno fatto questa notte, eravamo insieme, lui con la sua figura composta, seria, sorridente, mi diceva " io sarò il prossimo parroco di Piumazzo". In contenporanea, sotto il Gazebo, c'è il compleanno di una bambina della Scuola Materna Comunale, tanti amichetti e genitori presenti.Parlo del rapporto con Gesù e delle "tre trasformazioni catechesi eucaristica, ascoltata la prima volta, dalla voce di Padre Raniero Cantalamessa, a San Sebastian, nella prima parte del Cammino del Nord. .E' vero che c'è un poco meno il conferimento di frutta dagli agricoltori, ma bisogna essere contenti lo stesso.



Due anni fa nasceva la mia piccola principessa: tu, la mia bambina /nipotina adorata!
Non dunque una stagione di tristezza, ma di passaggio.
Durante le confessioni delle Medie a Gaggio, cerco di andare oltre il puro ambito sacramentale, per quel "qualcosa in più di amorevolezze, interesse, slancio, dedizione.Così la geografia dello Spirito assume tre direttive: la prima nel Sud Italia, nelle figure di S Pio da Pietralcina, modello dei "direttori d'anime poi San Francesco di Paola, uomo di preghiera e penitenza, che scopre e irradia la via evangelica della esprema piccolezza, nella pace.Non dobbiamo google iphone x premio preoccuparci, ma cercare in ogni cosa la volontà di Dio, attraverso l'ascolto obbediente della sua Parola.Il Cammino del Nord, sembrerebbe il più adatto, per un gruppo in bicicletta, per la facilità di approccio, il molto asfalto, la vicinanza del mare.Si parla molto del futuro delle parrocchie, con la tensione a conservarne la identità territoriale, relazionale e tradizionale, e la difficolta a immaginarle diverse, da come sono ora, col riferimento simbolicamente fortissimo alla figura del parroco.Quel "ministero" che è vita, desiderio, è anche croce, tormento.L'altra Parola oggi è la parabola dei talenti.



Ma nel fondo del cuore la pena e il pensiero per quella signora.
In settimana, tre incontri da segnalare.